Taste of Runway: che sapore ha l’alta moda?

Valentino

Quali sono i due campi nei quali l’Italia eccelle (da sempre)? Il buon cibo e l’alta moda. Nessuno ha mai pensato di ufficializzare l’amore che scorre tra questi, nessuno prima di Anna.

L’ho conosciuta su Instagram e questo mi ha fatta sentire una poveraccia! Il blog Taste Of Runway (http://www.tasteofrunway.com/ ) infatti è nato già un paio d’anni fa e adesso si gode la meritata popolarità, ma io l’ho scoperto da poche settimane ed ho dovuto recuperare su tutto ciò che mi ero persa nei mesi precedenti.

Anna Marconi mixa con sapienza e gusto ottimi cibi o deliziosi drink ad abiti scesi in passerella. Le ricette vengono realizzate dalla stessa, così come le foto che hanno ricevuto i complimenti del celebre Bob Noto.

La passione per la moda è quasi innata e gli studi in fashion design l’hanno fortificata, quello per la buona cucina le è stato trasmetto dalla madre:  Il mio progetto nasce 2anni fa da due mie grandi passioni. Da un lato la moda che ho studiato e che mi ha portato ad un diploma in fashion design e dall’altro lato l’amore per il buon cibo trasmessa da mia madre donna straordinaria. È esattamente questo il segreto: il suo amore infinito nei miei confronti. È a lei che devo tutto, senza i suoi insegnamenti Taste of Runway non esisterebbe.”

Vi lascio alle splendide immagini del blog, credo che valgano quanto mille delle mie parole.

Federica Guarneri scrive di moda e celebrities su fashionapartment.blogspot.it

Alberta FerrettiAlberta Ferretti s/s ‘14

Dior Christian Dior s/s ‘14

Oscar De La Renta Oscar De La Renta s/s ‘14

Valentino Valentino s/s ‘14

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

Formato pocket di una fashion blogger, 154 centrimetri di bipolare simpatia. Instagramma la sua vita tra un post e l'altro, scrive per numerosi network e non ha ancora superato il fatto di essere uscita dall'adolescenza. Una passione viscerale per sneakers e street-style, un manuale per diventare "fescion" blogger pubblicato nel 2012, legge tanto, cucina benissimo, non sa andare in bicicletta.

Be first to comment