We are happy from, la felicità non è solo un bicchiere di vino

happy2

Il successo di un brano come Happy di Pharrell Williams, colonna sonora dell’inverno appena trascorso oltre che del film d’animazione Cattivissimo me, ha beneficiato come tutte le grandi hit delgi ultimi anni del magico potere del web, la viralità.

In principio fu 24hoursofhappy, ovvero il progetto con cui fu lanciato il singolo (che in realtà non dura 24 ore ma all’incirca 24 minuti, con un video “distribuito” lungo il corso di una giornata); da lì le numerose “parodie” girate dagli utenti in una moltitudine di città del mondo tutti felici, fieri e sorridenti della propria vita (qualche settimana fa vi avevamo proposto quella realizzata a Napoli, ma sono veramente tante).

Quale gesto di “gratitudine” verso il rapper per la sua fortunata intuizione Clément Durou e Pierre Dupaquier, i due utenti da cui è partito tutto con il video We are from LA, hanno realizzato una repository che raccoglie tutti i video realizzati nelle diverse città del globo, da Londra alla remota Yakutia (pare sia in Russia).

1102 video prodotti in 110 paesi, per un totale di quasi 79 ore di felicità condivisa.

Ps: la scelta del video girato in Costa Rica è frutto di purissima casualità dovuta all’avvicinarsi dell’estate!

Alessandro Vitiello

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

Be first to comment