D*Face per Kangol

kangol1

[dropcap1]P[/dropcap1]rosegue la collaborazione esclusiva  tra lo storico brand di cappelli Kangol e D*Face, uno degli street artist più produttivi della nostra generazione. Il risultato emerge in cappelli variopinti, con copriorecchie Jacquard a maglia in 4 colori: avena, multi, camo e nero. Lavorati con maglia spessa, i cappelli in limited edition hanno allegri pon pon e sono rivestiti in morbido pile – perfetti per l’inverno. La firma di D*Face, l’ala incrociata e la spilla punk in metallo, Rebel Alliance, insieme al simbolo di Kangol in nero danno il tocco finale a questo cappello, unico nel suo genere, disponibile al negozio londinese Kangol Boxpark e online da fine settembre.

Kangol® Fondato nel 1938 a Cumbria, contea nord-ovest dell’Inghilterra, e adottato nei primi anni ’80 dai pionieri del fenomeno hip hop, Kangol mantiene ancora oggi fama e reputazione nel produrre cappelli artigianali di prima classe. Nato inglese, ma cresciuto tra le strade di New York, in oltre 70 anni di storia ha vestito teste di regnanti (Lady Diana) e generali, musicisti (dai Beatles ai Beaste Boys) e street artist, fino a divenire un vero e proprio simbolo della fusione culturale, attingendo al meglio dell’eredità british, retro hip hop e future fashion.

D*Face Scultore e street artist londinese che utilizza la città come galleria privata appiccicando, impastando e disegnando su ogni superficie libera. Conosciuto per la sua natura sovversiva, la sua opera rappresenta una sfida alle aspettative, rivoltando l’immaginario tradizionale, invitandoci in un personalissimo mondo di creazioni e personaggi bizzarri. Nel 2005 apre la galleria di arte urbana “Stolespace”, la più importante di tutta Londra. Nel 2010 crea l’artwork per l’album numero uno di Christina Aguilera, Bionic (Christina stessa è da lungo tempo collezionista delle sue opere). Recentemente, è tornato alla Ridiculous Pool di San Bernardino dove ha debuttato con una tecnica innovativa e spettacolare, combinando la sua passione per lo skateboard con il live painting.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

Be first to comment