Il culto delle sneakers adesso ha la sua “Bibbia”

sneakers-complete-edition-2

Ci sono oggetti, nella vita di un giovane di oggi, che assumono un valore così grande da essere incompreso dalla maggior parte delle persone “normali”, quelli da “ai miei tempi non era così”. Ovviamente le sneakers sono le regine incontrastate dal fatato mondo dei millennials. Monotinta o colorate con fantasie da Bahamas e Malibu, alte o basse, sono l’oggetto di culto per eccellenza dei nostri anni. Quasi una religione.

E questa religione è stata tradotta in una “Bibbia” più o meno ufficiale da U-Dox, agenzia creativa londinese specializzata in tutto ciò che è fashion; Sneakers, the complete limited editions guide, raccoglie centinaia di immagini che ripercorrono la storie e l’evoluzione di alcune delle “scarpe” più celebri della storia, in un connubio di foto e aneddoti che strapperanno lacrime e ammirazione in tutti gli amanti e collezionisti. È stato anche realizzato un video (con guess star gente come Tinie Tempah ed Eliza Doolittle) che raccontano il loro rapporto con le sneakers e alcuni contributi di chi ha creato l’opera.

Solo per veri addicted. Da tenere rigorosamente sul comodino.

Alessandro Vitiello

1 nike air pony m100

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

1 Comment

  • Rispondi maggio 12, 2014

    Larisa

    Ottima idea fare una “Bibbia” alle sneakers. Visto che lavoro con i giovani, sono completamente d’accordo che le sneakers abbiano un valore ed un’importanza grandissima per i giovani d’oggi. Ma, anche noi, persone piu’ mature, oggi le indossiamo piu’ delle generazioni di prima. Vero? Quelle monotinta e quelle coloratissime con i Lacci in diversi colori…. Comode, belle e da combinare con tutto l’abbigliamento. Viva le sneakers! :)

Leave a Reply