Chi è Jenni Sparks?

Hipsters

[iconbox title="Laura Gramuglia" icon="audio-input-microphone.png"][/iconbox]

[dropcap1]J[/dropcap1]enni Sparks è un’illustratrice inglese e non ha nulla a che vedere con Ruby Sparks, la protagonista del nuovo film del regista di Little Miss Sunshine attualmente in programmazione nelle sale italiane. O forse si. I colori sono gli stessi e anche la voglia di stupire e continuare a stupirsi. Jenni ha iniziato ad attirare l’attenzione su di sé per avere dato nuovo appeal alla toponomastica di Londra prima e di New York poi. La nostra ogni tanto si mette a tavolino e per qualche mese se ne sta li ricurva nel suo atelier a disegnare mappe a mano. Dettagliatissime: strade, quartieri, monumenti, posti poco noti e poi negozi, musei e curiosità della storia locale. Sulla mappa di Londra è possibile inoltre scoprire i luoghi di nascita delle celebrità inglesi e i mercatini più suggestivi. Jenni Sparks ha poi disegnato un altro tipo di mappa, mirato alla comprensione del tipico abitante di questi luoghi, il pluripresente hipster. Lo ha fatto e nessuno se l’è presa, nemmeno i diretti interessati. Da non perdere infine la rubrica del lunedì sul suo blog. Music Monday per guardare, più che ascoltare, sotto una nuova luce, pezzi di ieri e di oggi, dai più trash a quelli rigorosamente indie. Buona visione!

http://jennisparks.com/
http://jennisparks.blogspot.it/

[hr_invisible]

No Limit – 2 Unlimited

 

Pro Nails – Kid Sister feat. Kanye West

Cheap and Cheerful – The Kills

Only You Can Make You Happy – Au Revoir Simone

Last Christmas – Wham!

U can’t touch this – MC Hammer

Ice ice baby – Vanilla Ice

 

Let’s Make Love – CSS

Lisztomania – Phoenix

Bohemian Like You – the Dandy Warhols

Frank Sinatra – New York New York

Beyoncè – Single Ladies

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

Da bambina credeva che suo padre fosse John Lennon, poi ha capito che quelle appese alle pareti non erano foto di famiglia, ma copertine di dischi. Nei suoi dj set non mancano mai Patti Smith, Smiths, ed Elliott Smith. È convinta che prima o poi toccherà a lei diventare la nuova signora Jagger. Vive tra Bologna, Milano e Roma, è stata tra i conduttori di Weejay a Radio Deejay. Scrive di musica e stile su Tu Style Magazine e sul blog Deejaynellarmadio. Rock In Love, 50 storie d’amore a tempo di musica, è il suo libro, edito per Arcana, da cui è tratto l’omonimo programma in onda su Radio Capital.

Be first to comment