C’era una volta la DuckFace…

hair_selfie_09

Stanchi del solito selfie? Non riuscite più a trovare la posa perfetta per le vostre foto? In vostro aiuto arrivano prontamente le giovani giapponesi trendy!

Le prime ad aver postato foto con abbronzatura fake e duckface? Le Gyaru, ovvero la traduzione del  termine inglese Gals. Dovrebbero rappresentare l’equivalente delle nostre adolescenti, ma nel loro look non c’è spazio per eyeliner ed espressione imbronciata, le ragazze giapponesi amano i colori forti, i capelli biondi e l’abbronzatura dorata (o arancione, vabbè!).

beachCome succede in Italia sono proprio le giovani donne a dettare tendenza sul web e dunque, dopo la duckface lo scorso anno le fanciulle made in Japan ci hanno presentato la sparrow face, ovvero occhi sgranati e boccuccia a cuoricino, espressione sorpresa e pelle di pesca.

swallow Ma anche quei tempi sono belli che passati e le coloratissime Gyaru si sono rese conto che guardare l’obbiettivo, concentrare lo sguardo sullo smartphone è una pratica antica e sorpassata, adesso “per sembrare naturali e spontanee” bisogna guardare per terra. Testa bassa, sguardo verso i propri piedi e posa plastica per le mani, con unghie OVVIAMENTE ben smaltate e decorate.

Siete pronti per la nuova frontiera del #selfie? Pancia in dentro, petto in fuori e soprattutto testa bassa. TUTTI SU INSTAGRAM!

Federica Guarneri scrive di moda e celebrities su fashionapartment.blogspot.it

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

Formato pocket di una fashion blogger, 154 centrimetri di bipolare simpatia. Instagramma la sua vita tra un post e l'altro, scrive per numerosi network e non ha ancora superato il fatto di essere uscita dall'adolescenza. Una passione viscerale per sneakers e street-style, un manuale per diventare "fescion" blogger pubblicato nel 2012, legge tanto, cucina benissimo, non sa andare in bicicletta.

Be first to comment