5 minuti per ragionare sulla nostra vita ed i social network

Lonely

Quelli nati dagli anni ’80 in poi sono cresciuti con la consapevolezza della presenza, forte, che le tecnologie hanno nella nostra vita. Viviamo in un mondo diverso da quello dei nostri genitori e nonni, abbiamo comodità e aggeggi che semplificano la quotidianità dell’esistenza e forse la migliorano più di quanto noi possiamo immaginare.

Eppure smartphone, tablet, iPod e simili hanno cambiato irrimediabilmente il modo in cui ci rapportiamo agli altri. Passiamo più tempo a guardare display che altre persone; interagiamo con chi è a migliaia di chilometri da noi e non salutiamo il nostro vicino di casa. E non viviamo appieno i momenti più belli della vita, quelli che ci fanno gioire, soffrire, perdere la testa, incazzarci e farci amare.

Quelli che ci rendono davvero uomini e donne.

Da un pò di giorni gira in rete questo video, che in 5 minuti riflette su tutte le cose veramente importanti che “gettiamo” via, immersi come siamo in un mondo di pixel.

Forse vivere la vita è un’esperienza più bella degli scatti su Instagram.

Alessandro Vitiello

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone

Be first to comment